DIVERSAMENTE ABILI

NOTIZIE UTILI

Il Comune di Taranto allestisce e pone in essere tutte le strutture e le segnaletiche necessarie per consentire ed agevolare la mobilità dei cittadini diversamente abili. La Polizia Municipale si occupa di rendere effettivamente fruibili dette strutture.

Il cittadino diversamente abile, che ritenga di essere stato leso in tali diritti, può telefonare per un intervento urgente alla Centrale Operativa della P.L. allo 099 7323204.

In aggiunta, per rappresentare problematiche meno urgenti ma più complesse, può inviare una mail, ai seguenti indirizzi:

  • Per le zone di Taranto Centro – Città Vecchia -Tamburi – Paolo VI:

          mail: repartomobile@comune.taranto.it

  • Per le zone di Talsano – Lama – S.Vito:

          mail: pm.distrettotalsano@comune.taranto.it

Per interventi urgenti (posto riservato occupato), la Centrale Operativa invierà sul posto la pattuglia di zona o la più vicina, che provvederà in tempi brevi (compatibilmente con richieste d’interventi prioritarie) ad elevare Verbale di violazione nei confronti del veicolo non autorizzato, e contestuale applicazione della sanzione accessoria della rimozione del mezzo qualora prevista.

USO DEL CONTRASSEGNO SPECIALE PER DIVERSAMENTE ABILE

Gli stalli di sosta “riservati” possono essere occupati esclusivamente da veicoli sui quali sia esposto (sulla parte anteriore dell’abitacolo) l’apposito contrassegno rilasciato dal comune. Non sono sufficienti fogli indicanti “Verbali di visite mediche” o altro.

Il contrassegno deve essere esposto in originale (esposizione di contrassegni in copia, o artefatti, daranno luogo ad accertamento di violazione amministrativa o ad eventuali ipotesi di reato). E´ ammessa l´ulteriore presenza di una copia dello stesso, ripetitrice e con la dicitura trasversale “FAC-SIMILE”, posizionata sulla parte posteriore dell’abitacolo, unicamente se è già presente il contrassegno originale anche sulla parte anteriore.

TIPOLOGIE DI “POSTI RISERVATI”

Il Codice della Strada individua due tipologie di “posti riservati” ai diversamente abili:

  • Posto Generico e non numerato, riservato a qualunque persona diversamente abile, munita di contrassegno rilasciato dal comune di Taranto ovvero da qualunque comune d´Italia o d’Europa;
  • Posto riservato, individuabile dal numero di contrassegno indicato nel segnale stradale, espressamente concesso a persona avente particolari e gravi condizioni di disabilità, non fruibile neanche dagli altri utenti, pur se muniti di “contrassegno generico”.

E’ disponibile sul presente sito della P.L., la pagina “Come munirsi del contrassegno Invalidi”, ove sono contenute le istanze e la procedura che l’utente deve seguire per l’ottenimento del contrassegno invalidi. Sono inoltre disponibili i modelli delle varie istanze inerenti il Rinnovo, la Sostituzione per furto o smarrimento, l’Istanza per la richiesta degli stalli di sosta riservati a chi è affetto da grave deficit motorio, gli Uffici a cui rivolgersi e gli orari di accesso al pubblico, per l’ottenimento di quanto su menzionato.

Per ulteriori approfondimenti sulle normative inerenti il Contrassegno Diversamente Abili e l’Abbattimento delle barriere architettoniche, consultare i seguenti

ALLEGATI:

BOLLETTINO UFFICIALE REGIONE PUGLIA n° 128 del 17 Agosto 2011

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA n° 503 del 24 Luglio 1996

DELIBERA DI GIUNTA MUNICIPALE n° 9 del 13 Febbraio 2012